Tag


2007.  La prima domenica di novembre

Blog foto: images

Sul piatto dello stereo ruota un disco nero in vinile, pacatamente prende forma la canzone dei Pink Floyd :
The great gig in the sky:

il suono del  pianoforte con un giro di accordi sereno e rilassato crea uno
stato psicologico di attesa, si affianca una chitarra che realizza un effetto slide delicato e sognante,
una voce maschile poco comprensibile sussurra:

Non ho paura di morire,

 in qualsiasi momento, non mi importa.

Perché dovrei avere paura della morte?

Non c’è alcuna ragione, 

prima o poi si deve andare.”

 Una voce femminile energica e decisa  copre uno spazio ampio che fa vivere momenti di tensione toccando i punti vocali più acuti e tesi che costituiscono uno sforzo per la cantante ma danno luogo nel punto culminante al raggiungimento di un forte clima emotivo; quindi la voce si allenta, si ammorbidisce, si rilassa,  viene meno, diminuendo rapidamente verso il silenzio e la conclusione del brano.

continua…

Annunci